FemdomUniversity,l' università del Femdom e delle Mistress! Fetish bdsm piedi video annunci racconti

CFNM

« Older   Newer »
malciko
view post Posted on 16/2/2010, 15:20 Quote




ho capito per cosa sta la sigla..ma l'ultilità?? è visto nelle pratiche fendom?
 
Top
arzente
view post Posted on 16/2/2010, 15:25 Quote




E' la fantasia più ricorrente di un mio carissimo amico, tal Memmo il Rancido, il cui sogno è giacere nudo ed inerme di fronte ad una ragazza altera, incazzosa e vestita.

A me piace giacere completamente vestito, ad esempio.

De gustibus...
 
Top
view post Posted on 16/2/2010, 18:35 Quote
Avatar

Fanatic

Group:
Moderatori
Posts:
8,572
Location:
provincia di Treviso

Status:


Si malciko, penso che il CFMN rientri nelle pratiche Femdom.

Comunque è una cosa non capisco...cioè mi lascia abbastanza indifferente. Qualche volta mi è anche capitato ma sono state situazioni che a mala pena mi ricordo...
Boh...sarà che non la trovo una pratica particolarmente umiliante :unsure:
Essere nudo con Lei vestita non mia fa sentire tanto sottomesso o devoto...


Private Property of Miss Black Dahlia



Com'è strano il fuoco...vedete, da fuori sembra così calmo e tranquillo, ma dentro è tutto potenza e distruzione. Il fuoco nasconde qualcosa, proprio come le persone. A volte devi avvicinarti se vuoi scoprire cosa c'è dentro, a volte devi bruciarti se vuoi scoprire qual è la verità!

bannersandrabe7
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/2/2010, 21:21 Quote
Avatar

Pervert

Group:
Moderatrici
Posts:
2,962
Location:
Campania

Status:


CITAZIONE (sii felice @ 16/2/2010, 17:35)
Si malciko, penso che il CFMN rientri nelle pratiche Femdom.

Comunque è una cosa non capisco...cioè mi lascia abbastanza indifferente. Qualche volta mi è anche capitato ma sono state situazioni che a mala pena mi ricordo...
Boh...sarà che non la trovo una pratica particolarmente umiliante :unsure:
Essere nudo con Lei vestita non mia fa sentire tanto sottomesso o devoto...

Credo dipenda anche da cosa fai da nudo, che posizione devi assumere, se devi servire in tavola...o se sei sotto il tavolo...poggiapiedi, apri l'uscio...e poi ci dovrebbe sempre essere un pò la frustrante sensazione "l'unico in costume alla festa" a fare da pungolo latente... :shifty:

:fspank.gif:

ovviamente poi....de gustibus.. :P

bannerqueenamelia
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/2/2010, 23:48 Quote
Avatar

Fanatic

Group:
Moderatori
Posts:
8,572
Location:
provincia di Treviso

Status:


E si, dipende molto dalla situazione.

Ah ecco: una volta la cosa è stata tremendamente umiliante...ma perchè c'erano altre persone.
Praticamente mi sono ritrovato in mutande (quindi non ero neanche nudo completo) e oltre alla mia Padrona-amica c'era anche un'altra coppietta vanilla...

Poi per il resto rimango della stessa opinione: cioè se siamo solo in 2 non mi cambia molto accucciarmi sotto il tavolo nudo o vestito. Non mi cambia molto essere trasformato in un candelabro nudo o con i vestiti adosso...ecc

Boh...ho ancora le idee confuse :unsure: e poi non è una pratica che ho vissuto appieno e che conosco bene.


Private Property of Miss Black Dahlia



Com'è strano il fuoco...vedete, da fuori sembra così calmo e tranquillo, ma dentro è tutto potenza e distruzione. Il fuoco nasconde qualcosa, proprio come le persone. A volte devi avvicinarti se vuoi scoprire cosa c'è dentro, a volte devi bruciarti se vuoi scoprire qual è la verità!

bannersandrabe7
 
PM Email  Top
malciko
view post Posted on 17/2/2010, 08:40 Quote




allora siamo in 2 sii felice..però pensando a quello che ha detto jarere in effetti un minimo di frustrazione probabilmente la troverei,comunque grazie come sempre per le vostre risposte.
 
PM  Top
ultrasheer
view post Posted on 17/2/2010, 15:16 Quote




E' una pratica di umiliazione che non mi fa particolarmente impazzire anche se comunque raggiunge il suo scopo. L'ho provata alcune volte e devo dire che funziona anche a seconda della o delle persone che in quel momento assistono.

Una volta mi è successo in una festa a tema fetish dove la mia padrona mi ha fatto spogliare completamente e ho dovuto servirla e riverirla per tutta la serata. Niente di particolare perché comunque si era già a tema, diciamo.

Un'altra volta con un'altra padrona alla sua festa di compleanno. La cosa non era inserita in un ambito BDSM; era un normalissima festa di compleanno con una quindicina di persone a casa della padrona. Io ero il suo schiavo ma in quel momento rivestivo più il ruolo di "compagno" o amico della padrona. Ho però ricevuto lì'ordine, a un certo punto di spogliarmi completamente e servire le paste e da bere a tutti i presenti completamente nudo.
Ovviamente tutti erano vestiti e la cosa è stata parecchio umiliante anche perché c'erano delle persone, almeno penso, che erano fuori dal solito giro fetish/bdsm della padrona.

Successivamente ho dovuto continuare ma indossando un paio di collant e, alla fine, quando tutti ormai si erano più o meno abituati alla mia presenza, la padrona li ha fatti raccogliere tutti in un lato della stanza grande dove ci trovavamo e mi ha costretto a masturbarmi davanti a loro tutti cantando "happy birthday to you". Questo è stato veramente parecchio umiliante...
 
Top
view post Posted on 17/2/2010, 17:08 Quote
Avatar

Fanatic

Group:
Moderatori
Posts:
8,572
Location:
provincia di Treviso

Status:


Grazie del contributo ultrasheer ^_^

...e ci credo che in contesti del genere (tipo la festa di compleanno) il CFNM diventa qualcosa di estramamente umiliante...
Diciamo che lo vedo come un qualcosa in più (tipo un optional :D ) che legato all'umiliazione pubblica umilia terribilmente lo schiavo e lo rende "ridicolo" e indifeso.



Private Property of Miss Black Dahlia



Com'è strano il fuoco...vedete, da fuori sembra così calmo e tranquillo, ma dentro è tutto potenza e distruzione. Il fuoco nasconde qualcosa, proprio come le persone. A volte devi avvicinarti se vuoi scoprire cosa c'è dentro, a volte devi bruciarti se vuoi scoprire qual è la verità!

bannersandrabe7
 
PM Email  Top
ultrasheer
view post Posted on 17/2/2010, 17:54 Quote




Sono sempre stato un fan dell'umiliazione, entro certi limiti ovviamente, perché è un mio limite che ho sempre cercato di superare e ho avuto parecchie esperienze in merito.

La prima in assoluto, anche questa a una festa dove, se non ricordo male, c'erano parecchie mistress di femdom italia, sono stato "adottato" da una padrona e mi sono trovato in uno stanzino dove c'erano lei e altre 4 o 5 padrone sue amiche. Io ero completamente nudo (anche depilato inoltre) e lei e le altre padrone cercavano di farmi avere un'erezione per farmi poi indossare una cintura di castità ma ero talmente emozionato che 'lui' non si è mosso di un millimetro e ho passato una bell'oretta a farmi deridere e umiliare da tutte per questo fatto...

in ogni caso anche io la vedo come un plus...
 
PM  Top
view post Posted on 17/2/2010, 19:08 Quote
Avatar

Fanatic

Group:
Moderatori
Posts:
8,572
Location:
provincia di Treviso

Status:


Bene allora la vediamo allo stesso modo ;)

Inoltre credo che il CFNM...diventi particolarmente umiliante in contesti fuori dal Femdom/BDSM. Cioè laddove siano presenti persone estranee a questo mondo (specialmente se sono maschi).

Premetto che mi riservo vari dubbi e perplessità in merito all'umiliazione pubblica...ma questo è un'altro discorso e preferisco non andare O.T.

Riporto comunque qui sotto la mia esperienza più significativa.

Eravamo all'esterno di un locale (che non ha nulla a che vedere con il Femdom o BSDM) a notte fonda.

Io e Alessia fuori, sempre sul solito posto, sempre a orari assurdi. Niente di particolare...non stavamo giocando. Arriva Chiara (la sua amica, quella che poi qualche volta ha giocato con noi) con un cliente (un tipo tranquillo, forse un pò sfigatino a mio avviso)...
Si ride, si scherza, si beve e si parla del più e del meno.
Ad un certo punto Chiara incita Alessia perchè inizi a giocare con me con il tipo lì presente.
Io non volevo. Con le sue amiche era già capitato...ma la presenza di un uomo, perdipiù estraneo...mi turbava ulteriormente.
Ma Alessia faceva tutto di testa sua (inoltre il mio parere non le interessava) e senza altri velati incitamenti di Chiara parte:
"Mio caro schiavetto, togliti i jeans che voglio provarli"
Il tipo, abbracciato a Chiara, mi guarda come per chiedermi "Ma è fuori la tua amica?"
Chiara, invece, tenendo a mala pena le risate esordisce così "Si dai...togliti i pantaloni così vediamo se gli vanno bene."
Io, cercando di salvarmi in corner provo a dire "Ma ragazze è rischioso...se arriva il proprietario del locale ci rompe sicuramente i coglioni..."
E poi Alessia ha tagliato la testa al toro: "Non ti preoccupare, non arriva mai al sabato. Ora muoviti, togliti i jeans e dammeli!"
Mi arrendo e con l'aria un pò scazzata mi tolgo le scarpe e i jeans. Quest'ultimi li porgo ad Alessia.
Il compagno di Chiara...intanto mi osserva stupito e probabilmente pensa "Povero te...guarda cosa ti costringono a fare"
Poi arriva all'improvviso la genialata di Chiara: "Ma pechè non vi scambiate tutti i vestiti?"
E Alessia:"Aahahh...si si Chiara, hai ragione. Dai schiavo, dammi anche la maglia e le scarpe e poi aspettami qui che vado dentro a cambiarmi."
Quindi con una "dignità" ai minimi storici...mi tolgo anche la maglia e dò tutta la mia roba ad Alessia. Poi, in mutande, mi risiedo difronte all'altra coppia.
Alessia se ne va tutta esaltata.
Io, rimango ad aspettarLa per 5 interminabili minuti. Non so cosa fare, non so dove guardare...mi sento nudo ed indifeso. Stra-imbarazzato.
"Scusa amico, ma perchè ti sei fatto chiamare schiavo?" Era il tizio, che ancora non credeva a quello che aveva appena visto..e iniziava a fare domande.
Visibilmente a disagio cerco di balbattare qualcosa...ma poi, interviene Chiara in mio soccorso "E' il suo schiavo...è per quello che fa quello che Alessia gli dice. A loro piace giocare così. Lascialo stare e pensa a me."
Poi, loro due si sono messi ad abbracciarsi, coccolarsi, baciarsi...mentre io, semi-nudo e come un pirla, continuavo ad aspettare Alessia.

Quando è ritornata tutto il mio disagio è sparito. Alessia stava bene con i miei vestiti adosso...e nonostante fossero maschili, Lei rimaneva in qualche modo sexy.
"Eccomi qua schiavo. I tuoi vestiti mi vanno bene. Ora tocca a te: prendi!" e mi lancia la sua minigonna, la camicia e le scarpe col tacco...
La gonna l'ho messa subito...perchè mi dava un pò di sicurezza...la camicia no (era troppo piccola e potevo rovinargliela) e infine ho provato le scarpe: erano un pò strette...ma sono comunque riuscito ad indossarle lo stesso.
Alessia:"Uau...ma che bella che sei...stai benissimo"
Chiara "eheheh...sei uno schianto."
Il tizio: "Non stai male, peccato che ti manchino le tette."

Io mi sentivo abbastanza ridicolo...(e probabilmente lo ero) ma i loro commenti mi hanno incoraggiato e alla fine mi è uscito un "Grazie".

Poi Alessia per concludere in bellezza mi ordina: "Bene schiavo, anzi schiava...ahahah...adesso seguimi a carponi che torniamo dentro."

A quel punto ero veramente terrorizzato...già ero rimasto in mutande per 10 minuti fuori del locale...ma entrarci a carponi e vestito in quella maniera mi sembarva troppo.
Alessia, che probabilmente aveva capito la mia reticenza ha poi aggiunto: "Su dai...ti assicuro che non ci vede nessuno. Entriamo un attimo e andiamo subito in bagno a cambiarci.
Poi è intervenuto il ragazzo che mi ha detto "Hai intenzione di ascoltarla anche questa volta?"
E senza quasi rendermene conto ho risposto:"Si certo, mi tocca!"
Infine mi sono inginocchiato e come un cagnolino impaurito e timido ho seguito la mia Dea all'interno del locale.



Private Property of Miss Black Dahlia



Com'è strano il fuoco...vedete, da fuori sembra così calmo e tranquillo, ma dentro è tutto potenza e distruzione. Il fuoco nasconde qualcosa, proprio come le persone. A volte devi avvicinarti se vuoi scoprire cosa c'è dentro, a volte devi bruciarti se vuoi scoprire qual è la verità!

bannersandrabe7
 
PM Email  Top
Fucky
view post Posted on 18/2/2010, 12:18 Quote




Secondo me avere lo schiavo completamente nudo mentre la Mistress è vestita ha un suo fascino. Soprattutto se io sono vestita come una business woman. Mi piace essere una specie di boss crudele. Io completamente vestita e lui che si spoglia davanti a me e resta nudo come un verme.
 
Top
ultrasheer
view post Posted on 18/2/2010, 12:50 Quote




Pienamente d'accordo con te Fucky. Questo ruolo del boss crudele e dell'impiegato sottomesso l'ho provato con grande soddisfazione. Una volta addirittura una padrona era anche il mio vero capo sul luogo di lavoro e lì, come schiavo, ho patito le pene dell'inferno :)
 
PM  Top
view post Posted on 18/2/2010, 13:35 Quote
Avatar

Fanatic

Group:
Moderatori
Posts:
8,572
Location:
provincia di Treviso

Status:


mmm...business woman dominante e crudele :rolleyes: :wub:

che figata :woot:


Private Property of Miss Black Dahlia



Com'è strano il fuoco...vedete, da fuori sembra così calmo e tranquillo, ma dentro è tutto potenza e distruzione. Il fuoco nasconde qualcosa, proprio come le persone. A volte devi avvicinarti se vuoi scoprire cosa c'è dentro, a volte devi bruciarti se vuoi scoprire qual è la verità!

bannersandrabe7
 
PM Email  Top
flkid
view post Posted on 23/7/2010, 00:08 Quote




Personalmente penso che questa pratica abbia il proprio fascino. Prendendo in considerazione il solo CFNM, senza entrare nel merito di eventuali altre pratiche svolte in contemporanea, penso che, il fatto che l'uomo sia nudo e la donna sia vestita, sia un elemento che incrementa l'inferiorità del sottomesso. Poi, come detto, se la donna ha un particolare abbigliamento, la pratica può diventare più umiliante.

Personalmente, quando vengo dominato, amo stare completamente nudo, intanto per rendere ulteriore la mia posizione di inferiorità, ma anche perchè penso che lo schiavo deve abbandonarsi del tutto alla propria Padrona, e mostrarLe per intero il proprio corpo, senza nascondersi, faccia parte di questo.
 
Top
25 replies since 16/2/2010, 15:20